Parole

Il corpo delle donne

By On 16 maggio 2017

L’uomo etico da regole a se stesso. Il moralista da sempre regole agli altri. Io non vorrei che il moralismo facesse le leggi, in nessuno Stato. Più vado avanti, più mi addentro nel tema, più mi rendo conto che il patriarcato ci attraversa tutti e tutte, e tutti quanti siamo costretti e chiamati a prendere una posizione. Cioè davanti a…

News

Il tour di “Mio tuo suo loro”

By On 17 marzo 2017

“Mio tuo suo loro” va in tour. Dopo la prima presentazione a Verona dello scorso 7 marzo, parte tra qualche giorno il giro delle librerie e dei festival in cui andrò a presentare il libro. Qui sotto l’elenco che, mano mano, andrò ad aggiornare. Controllate la lista, e se ci volete anche nella vostra città, cliccate qui per scriverci! BARI –…

News

Utero in prestito, in un libro-inchiesta la voce delle donne sui perché della (libera) scelta

By On 14 marzo 2017

C’è chi lo fa per soldi e chi per altruismo, chi per amicizia e chi per tutti i motivi insieme. E non vogliono essere chiamate ‘madri surrogate’, perché “essere madri significa crescere e amare un figlio, non solamente partorirlo” di SILVANA MAZZOCCHI (da Repubblica.it) Maternità surrogata, madri che partoriscono per altri. Una scelta che divide, un argomento per noi fuorilegge…

News

Maternità surrogata: Mio tuo suo loro

By On 2 marzo 2017

Esce oggi. Due marzo. “Mio tuo suo loro – donne che partoriscono per altri” oggi è vostro.  Non c’è argomento più controverso e attuale, in ambito di diritti individuali e riproduttivi, della gestazione per altri (GPA) o utero in affitto. Il primo caso di maternità surrogata a fare scalpore è del 1985, ma solo oggi la questione è esplosa riempendo…

News

Buon San Valentino dai mille colori

By On 14 febbraio 2017

Buon San Valentino ai bambini delle elementari che si manderanno bigliettini segreti, ai quattordicenni che compreranno per la prima volta un regalo e a chi, troppo timido, non avrà il coraggio di alzare neppure lo sguardo. Buon San Valentino ai fidanzatini adolescenti, a chi è investito dal primo amore e a chi scopre per la prima volta cosa significhi avere…

News

Se il libro che leggiamo non ci sveglia con un pugno in testa, a che serve leggerlo?

By On 5 febbraio 2017

Ho finito. Questa volta sul serio. Il mio secondo libro sta per andare in stampa.  Durante le presentazioni di “Madri, comunque“, quando mi chiedevate quale sarebbe stato il mio prossimo lavoro, mi ricordavate mia mamma: non facevo in tempo a dirle di aver passato un esame all’università che mi rispondeva: “Quando il prossimo?”. Dà sempre un po’ fastidio, chiedere appuntamenti futuri…

News

Il sindaco del fasciatoio nel bagno dei maschi

By On 25 gennaio 2017

Non è vero che i politici sono tutti uguali. E non è vero che “tanto uno vale l’altro”. Questa è la storia di Florian Janick, 36 anni, sindaco della città di Erlangen, 110.000 abitanti, in nord Baviera, Germania.  Florian ieri, martedì 24 gennaio, ha inaugurato i nuovi bagni pubblici nella piazza principale della città, a Hugenottenplatz. Non sono solo bagni…

Parole

Bambine, ribellatevi!

By On 23 gennaio 2017

Attenzione: articolo dall’alto contenuto di genere. Appello a tutte le bambine: amori cari, è giunto il momento di ribellarsi. Smettetela di essere le più brave a scuola, di studiare, di laurearvi e di fare master in giro per il mondo. Farfalline care, dite basta! Perché tanto poi nei posti dirigenziali delle aziende, finiranno i vostri compagni di classe. Loro, sì,…

Parole

“Amore, ti piaccio così?”

By On 27 dicembre 2016

Entra prima il tacco dodici di lei. Pelliccia sulle spalle, jeans aderenti alle cosce, borsa di Luis Vuitton stretta in petto. Scalza, con tanto di dita dei piedi che escono dal decoltè leopardato. Zero calze, cento per cento pelle. Dietro tacco dodici ecco entrare pure lui. Il compagno. Un metro e settanta sì e no, giubbetto da giovane, brizzolato, petto in fuori, sguardo…

Storie

Trovato neonato in una stalla. Arrestati un falegname, una minorenne, tre extracomunitari ed un gruppo di pastori senza dimora

By On 20 dicembre 2016

ANSA – 25 dicembre: L’allarme è scattato nelle prime ore del mattino, grazie alla segnalazione di un comune cittadino che ha notato strani movimenti nei pressi di una stalla. Arrivati sul posto, gli agenti di polizia accompagnati da assistenti sociali, hanno trovato un bambino in precarie condizioni igieniche e tra gli escrementi di una mucca e di un asino, avvolto…