Immagina di fluttuare nel nulla.
Fermo. Sospeso.
Nè avanti nè indietro.

E’ acqua quella che hai attorno. A te sembra il nulla.
Passano spesso anni prima che, senza nessun motivo preciso, riprendi coscienza di te.
O semplicemente scopri chi sei.
E ti rendi conto che l’unica cosa da fare è aprire gli occhi, e iniziare a correre.

Correte, amici miei. Correte.
Ovunque.

Buon 2016.