News

News

Buon San Valentino dai mille colori

By On 14 Febbraio 2017

Buon San Valentino ai bambini delle elementari che si manderanno bigliettini segreti, ai quattordicenni che compreranno per la prima volta un regalo e a chi, troppo timido, non avrà il coraggio di alzare neppure lo sguardo. Buon San Valentino ai fidanzatini adolescenti, a chi è investito dal primo amore e a chi scopre per la prima volta cosa significhi avere…

News

Se il libro che leggiamo non ci sveglia con un pugno in testa, a che serve leggerlo?

By On 5 Febbraio 2017

Ho finito. Questa volta sul serio. Il mio secondo libro sta per andare in stampa.  Durante le presentazioni di “Madri, comunque“, quando mi chiedevate quale sarebbe stato il mio prossimo lavoro, mi ricordavate mia mamma: non facevo in tempo a dirle di aver passato un esame all’università che mi rispondeva: “Quando il prossimo?”. Dà sempre un po’ fastidio, chiedere appuntamenti futuri…

News

Il sindaco del fasciatoio nel bagno dei maschi

By On 25 Gennaio 2017

Non è vero che i politici sono tutti uguali. E non è vero che “tanto uno vale l’altro”. Questa è la storia di Florian Janick, 36 anni, sindaco della città di Erlangen, 110.000 abitanti, in nord Baviera, Germania.  Florian ieri, martedì 24 gennaio, ha inaugurato i nuovi bagni pubblici nella piazza principale della città, a Hugenottenplatz. Non sono solo bagni…

News / Parole

Ormai ci siamo

By On 18 Novembre 2016

Ormai ci siamo. Manca poco. Dopo quasi due anni di studi, approfondimenti, contatti, viaggi, interviste, incontri. Ci siamo. Sono alla correzione delle bozze di quello che è il mio prossimo libro. “Mio, tuo, suo, loro” è il titolo. L’editore, Fandango. Il tema? La gestazione per altri(e) raccontata da chi la fa. Dalle donne che portano in grembo per mesi i…

News

Vado a metterci il naso

By On 28 Giugno 2016

Sono in partenza. Il primo dei miei voli decolla giovedì mattina. Vado ad incontrare, vedere, discutere, parlare, capire. Venti giorni in altri Stati, per raccogliere testimonianze dirette senza rimanere seduta nel salotto di casa mia coccolata dalla convinzione di aver ragione ‘…perchè è la mia idea, io la penso così e quindi deve valere per tutti’. Vado da persone che hanno…

News

Del perchè lo scrittore lo fa gratis…

By On 14 Marzo 2016

“Pronto, scusi, parlo con Fulgenzia e Romualdo, orchestra di liscio? Sì? Ecco, bene, salve. Vorrei sapere se venite gratis a suonare alla sagra del formaggio con i vermi a Favolandia… ah, no? E perchè ride? Ah, dice che sono minimo 1500 euro più le spese del viaggio? Ah, mi scusi, non sapevo. Sa, credevo lo faceste gratis, come faccio io quando vado in…

News

Non esiste il bambino senza mamma

By On 26 Gennaio 2016

La discussione sulla maternità surrogata in questi giorni incalza. Tutti si sentono in dovere di dire la loro, sulla base delle convinzioni personali. Editorialisti, giornalisti, preti, vescovi. Tutti hanno in mano la verità. Leggevo qualche giorno fa il parere di Paolo Crepet, psichiatra scrittore, sul le imprevedibili conseguenze psicologiche del bambino nato da surrogata. Ma qualcosa in questo pezzo non mi tornava. Così…

News

Di madri e altre questioni…

By On 1 Dicembre 2015

Ecco l’intervista uscita su www.dols.it su “Madri, comunque” e la surrogata. Grazie a Caterina Della Torre per questa profonda discussione. Serena Marchi, giornalista ed autrice di ”Madri Comunque” ci parla del suo libro che contiene trenta storie vere di trenta  modi di essere o non essere madri. Serena ci ha gentilmente rilasciato  una profonda intervista che parla del suo libro e del…

News

A proposito dell'utero in affitto in Italia

By On 26 Settembre 2015

Stamattina mi sono svegliata con un messaggio sul cellulare. “Compra l’Avvenire. Parlano di uteri in affitto”. Sorrido. La crociata contro la surrogazione di maternità da parte dell’ambiente cattolico è cosa risaputa. E, dal loro punto di vista, comprensibile. Io immaginavo già, alla luce del comunicato stampa di ProVita di qualche giorno fa, quale fosse l’argomento. Brevemente: a Milano mercoledì 23…

News

L'orgoglio di raccontare sè stesse

By On 20 Settembre 2015

Posso dire molto poco, per adesso, perchè il progetto è ancora allo stato embrionale. Ma nel nuovo lavoro che sto portando avanti, la prima impressione è questa: c’è molta voglia di raccontare. Non me lo sarei mai aspettata, io italiana, di veder  così tante mani alzate, in risposta ad un mio semplice annuncio: “C’è qualcuna di voi che mi vuole raccontare la…